Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Sapori trentini d’autunno

I 6 ingredienti che non possono mai mancare nella cucina del Grand Hotel Terme di Comano

Ottobre e novembre sono due mesi che offrono prodotti di alta qualità in Trentino, scopriamo assieme quali sono le bontà a cui lo chef Venturini e la sua brigata non possono rinunciare! 

Top 6 degli ingredienti autunnali

Filiera corta e stagionalità: questi due concetti sono la base dalla cucina del Grand Hotel Terme di Comano, la brigata del Ristorante Il Parco Lounge Bar è sempre attenta alla qualità e alla provenienza dei prodotti.

Frutta, verdura, insaccati e molto altro vengono acquistati in zona per offrire ai nostri ospiti una vera esperienza culinaria trentina.

La vallate che circondano Comano Terme sono infatti ricche di specialità regionali famose e rinomate, molti di questi prodotti compongono i piatti del nostro menù del giorno e alla carta!
Non perdetevi i suggerimenti dello Chef Venturini su come utilizzarli anche a casa vostra! 

La rapa bianca e la rapa rossa

Questo ortaggio, nella versione bianca o rossa, è uno degli ingredienti classici della cucina autunnale trentina!
Lo Chef Venturini lo utilizza crudo tagliato al coltello per fresche insalate, come centrifugato per mantecare i risotti o per aromatizzare e colorare la nostra pasta fresca!

Nella zona di Comano Terme e del Bleggio viene utilizzata per la famosa Ciuìga del Banale, un insaccato a base di carne macinata e di rapa bianca che ricorda la forma di una pigna, da qui il nome dialettale ciuiga! 
Le prime informazioni su questo prodotto, tutelato come presidio Slow Food, risalgono a circa 150 anni fa, da allora la ricetta si è evoluta e il salume è diventato più pregiato: 35% rapa e il restante è composto dalle parti migliori del maiale. 
 
La Ciuìga è ottima soprattutto cotta e servita con una polenta di Storo fumante e viene utilizzata dalla brigata di cucina per dare un tocco in più a risotti e orzetti trentini o per condire una pasta fresca ripiena assieme a saporiti formaggi locali come il Blu di Fiavè. 
Per finire può essere gustato crudo se stagionato ulteriormente, come un classico salame!
 
La Ciuìga e il suo borgo vi aspettano in una veste nuova 24-25 ottobre e 31 ottobre - 1 novembre con menù a tema e passeggiate nei borghi nei dintorni di San Lorenzo in Banale! Più info su Visita Comano

Le patate del Lomaso

Cosa c’è di più autunnale delle patate? Un prodotto versatile perfetto per zuppe, contorni, stufati e creme! 

Nella piana del Lomaso, a pochi chilometri dal Grand Hotel Terme di Comano, troviamo una qualità particolare di questo tubero

La tradizione contadina è forte tra le valli e le montagne della zona, questa tipologia viene infatti chiamata “montagnina”, un prodotto trentino doc coltivato esclusivamente su terreni montani. 

In cucina è un ingrediente adatto a tutti gli utilizzi, dai ripieni per paste fresche con le mezzelune al tartufo e porcini fino ai contorni. 
Per un tocco in più di creatività lo Chef Venturini utilizza le patate del Lomaso per creare una spuma con l’aggiunta di bollicine Trentodoc, ottima per accompagnare del pesce.

Le noci del Bleggio

La zona del Bleggio è territorio di un altro presidio Slow Food: le noci! 

L’autunno è il periodo giusto per i piatti ricchi e sostanziosi a base di frutta secca, nella cucina del Grand Hotel Terme di Comano le noci vengono utilizzate come guarnizione per un piatto di gnocchi di patate o per un goloso pesto con cui condire la pasta fresca. 

Volete provare a cimentarvi in una delle ricette classiche dello Chef Christian Venturini? 
Provate la torta morbida di noci, qui il video tutorial. 

Il tartufo della Valle dei Laghi

Lo sapevate che anche la vicina Valle dei Laghi è terra di tartufi? In zona si trovano alcune qualità di tartufo nero in base alla stagione, un esempio è il tartufo “tuber uncinatum” .

Questo pregiato tubero può arricchire qualsiasi tipo di piatto, al Ristorante Il Parco Lounge Bar lo trovate come guarnizione di antipasti come la tartare di fassona o su paste fresche e carni pregiate.

La zucca

La zucca è l’essenza dell’autunno, un ortaggio gustoso e adatto a tanti tipi di ricette diverse! 

Nelle cucine del Grand Hotel Terme di Comano vengono utilizzate le qualità Violina tipica della Val di Gresta e la classica mantovana perfetta per cremosi ripieni. 

Volete provare qualcosa di diverso? Oltre ai classici piatti con la zucca come tortelli, creme e gustose lasagne arricchite di mortandela della Val di Non, potete trovare dei dolci particolari come lo sformato di zucca e mascarpone con cuore di amarena e crumble di amaretti!

Le castagne

La zona che circonda le Terme di Comano è ricca di castagneti! 

Al Grand Hotel utilizziamo le castagne provenienti dalla Valle del Chiese o i famosi Maroni di Drena, un piccolo paesino in Valle dei Laghi. Le castagne sono utilizzate in numerose preparazioni dagli antipasti ai dolci, lo chef Venturini le utilizza per degli gnocchi freschi a base di patate, per delle creme o dei primi piatti dal sapore autunnale o come panure per carni bianche in crosta. 

E i dolci? Al Grand Hotel le castagne diventano le protagoniste di un goloso budino!


Vi abbiamo incuriosito? Veniteci a trovare al Ristorante Il Parco Lounge Bar, siamo aperti a pranzo e cena fino al 1/11! 


Se siete in zona non perdetevi gli itinerari creati da Visita Comano dedicati alla Patata, alla Noce, alla Ciuiga e al Latte, percorsi perfetti per scoprire i sapori della Valle Salus, più info qui!


© Foto Archivio APT Visita Comano (G. Tolli,)- Trentino S.p.a. (Fioreo) - 2020 
 

 
 

Come si prepara lo Zelten trentino? La ricetta dello chef Christian Venturini

Vuoi scoprire come realizzare il classico dolce natalizio del Trentino Alto Adige? Ecco la ricetta per uno zelten buonissimo che riempirà la tua casa dei profumi del Natale.

Si avvicina il periodo delle feste! E allora quale migliore occasione per mettersi alla prova con una delle più tradizionali ricette natalizie trentine?
In questo ...
Grand Hotel Terme di Comano
 
 
 
Dettagli
 
 
 

Autunno in Trentino: dove vedere il foliage

I 5 luoghi più belli per ammirarlo nei dintorni di Comano

L’autunno è uno dei periodi più magici in Trentino, i boschi si tingono di rosso, giallo e arancio e regalano uno spettacolo unico: il foliage ...
Grand Hotel Terme di Comano
 
 
 
Dettagli