Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

5 Luoghi unici del Trentino vicino a Comano Terme che non vediamo l'ora di rivedere

"L'unica gioa al mondo è cominciare. Vivere è cominciare sempre, ad ogni istante."

In questa citazione di Cesare Pavese risiede una sorta di rincuorante verità. Cominciare (RIcominciare nel nostro caso) a muoversi significherà molto presto ritornare a vivere, ancora più intensamente di prima, le emozioni che solo un bel viaggio sa regalarci.

Rimanere a casa, in questo momento, è fondamentale.
Ma nessuno può impedirci di scacciare i cattivi pensieri e immaginare per un attimo la vacanza che verrà. Quella che finalmente ci riporterà nei luoghi del cuore, nei posti capaci di rapirci al primo sguardo e lasciare per sempre un ricordo indelebile dentro di noi.In attesa di conoscere la vostra classifica, ecco i nostri suggerimenti. Abbiamo pensato a 5 piccole meraviglie del Trentino vicino a Comano Terme che anche noi non vediamo l’ora di rivedere.

La grotta che nasconde una Cascata

A metà strada tra Comano Terme e il Lago di Garda si nasconde una grotta segreta che racchiude una magica cascata, il Parco Grotta del Varone.
Il sole che filtra dall’alto crea un'incredibile gioco di riflessi e colori.

Il percorso di visita è adatto a tutti e si dirama tra due grotte, alla scoperta di quella che è considerata una delle cascate più originali del Trentino. L'acqua scorre sotterranea direttamente dal Lago di Tenno per poi sgorgare in una forra di 73 metri di altezza. Uno spettacolo che toglie davvero il fiato.

La natura si risveglia nel Parco Naturale Adamello Brenta

Patrimonio dell’Umanità Unesco: un termine sorprendente quanto il luogo che descrive!
Le Dolomiti di Brenta sono un tesoro naturalistico che va preservato e protetto, ma che può essere anche vissuto e visitato attraverso le tante attività che vengono organizzate proprio in questo periodo.

Scopri quanto è meraviglioso addentrarsi nei boschi della Val Nambrone che si apre sul massiccio della Presanella, la cui bellezza selvaggia tra cime, laghi, cascate, rifugi e ghiacciai lascia senza parole.

O ancora organizza una gita in Val di Fumo, che prende il nome dalle nuvole e i misteri che la caratterizzano. Chi la percorre va alla ricerca di funghi, fiori e animali, ma anche delle tante suggestive malghe con vista panoramica.

L’Oasi di Nembia

Se quello che sogni è stenderti sulle rive di un lago di montagna, immerso nella natura lontano dalla confusione, non puoi non visitare il Lago di Nembia. Questo luogo incontaminato ai piedi delle Dolomiti è racchiuso in un percorso ad anello, immerso nella tipica flora della fascia prealpina.

Una passeggiata scoperta del patrimonio naturalistico della zona: pino silvestre, cespugli di pero corvino e cespi di festuca e dafne alpine sulle marocche. Se guarderai con attenzione potrai avvistare animali alpini come scoiattoli, volpi, cervi e caprioli, e addirittura il corvo imperiale e il raro picchio muraiolo.

I tesori dei Baschenis

La famiglia Baschenis, di origine bergamasca, è famosa per la sua bottega d’arte in cui padri e figli si tramandano da generazioni i segreti dell’affresco, regalandoci meravigliose opere dipinte sulle mura delle chiese della zona.
 Ripercorri il loro lavoro partendo da Condino, dove ammirerai il Ciclo delle storie di San Lorenzo, per spostarti poi al Bleggio, per visitare la chiesa di San Giuliano.

Prosegui verso la Val Rendena e fermati a Pelugo, alla Chiesa di Sant’Antonio Abate, per un primo assaggio del soggetto che connota questi maestri dell’arte e che trova a Pinzolo, alla Chiesa di San Vigilio, la sua più grande rappresentazione: la Danza Macabra.Si tratta di un affresco di grande pregio, in cui appaiono scheletri e uomini tra cui l'imperatore, il Papa e dei principi. Un’opera maestosa che affronta ironia il tema della morte, assolutamente trasversale rispetto alla gerarchia sociale.

Alla scoperta dei vini del territorio

Bianco, rosso o bollicine? Qualunque sia il tuo vino preferito, nelle vicinanze del Grand Hotel Terme di Comano sono molte le cantine che propongono degustazioni guidate per farti conoscere i vitigni del luogo come la Cantina Toblino.

 Protagonista della zona è il Nosiola, un vino bianco che stupisce per la sua immediatezza e per la sua versatilità, autoctono, coltivato da sempre sulle colline laterali della Val d’Adige e nella Valle dei Laghi. 

Se invece preferisci un sapore deciso e corposo puoi provare il Rebo, ottenuto dall’incrocio di Merlot e Teroldego. Il colore rosso rubino con sfumature violacee e gli intensi e distinti aromi di frutti di bosco, con un chiaro ricordo di mirtillo e lampone, lo rendono inconfondibile.

Dove soggiornare a Comano Terme?

Il Grand Hotel di Comano Terme è il punto di partenza ideale per tornare finalmente a visitare tutte queste bellezze del Trentino.Fare tappa qui significa non solo poter esplorare il territorio, ma anche rilassarsi negli ampi spazi verdi del parco di 14 ettari, passeggiando liberamente o ossigenandosi tra gli alberi secolari grazie ai nuovi percorsi sensoriali nel bosco e alle numerose attività all’aria aperta in programma ogni giorno.
 
 

5 Luoghi unici del Trentino vicino a Comano Terme che non vediamo l'ora di rivedere

"L'unica gioa al mondo è cominciare. Vivere è cominciare sempre, ad ogni istante."

In questa citazione di Cesare Pavese risiede una sorta di rincuorante verità. Cominciare (RIcominciare nel nostro caso) a muoversi significherà molto presto ritornare a vivere, ancora più intensamente di prima, le emozioni che solo un bel viaggio sa ...
Grand Hotel Terme di Comano
 
 
 
Dettagli
 
 
 

Primavera al Garda Trentino: un fiorire di idee

Una vacanza alle Terme di Comano per rinascere insieme alla natura

Quando la natura si risveglia dal torpore dell’inverno, lo fa mandandoci segnali inequivocabili e di rara bellezza: basta osservare la neve che inizia a sciogliersi sulle cime delle montagne, oppure addentrarsi nei boschi che, ...
Grand Hotel Terme di Comano
 
 
 
Dettagli